Agenda del 02-01-2016

Ancora stasera e domani sera al  Teatro della Pergola di Firenze Sarto per signora con Emilio Solfrizzi per la regia di Valerio Binasco

Per incontrare in libertà le sue amanti, il dottor Moulineaux affitta un appartamento, già sede dell’atelier di un sarto per signora: quelle stanze diventeranno, suo malgrado, il luogo in cui si concentreranno tutti coloro che mai avrebbero dovuto incontrarsi.
In un susseguirsi di equivoci e triangoli adulterini, l’estro di Feydeau imbastisce una girandola imbarazzante di mariti, mogli, amanti: congegni comici, dialoghi e battute pungenti, che in controluce smascherano il vuoto di valori di una società borghese fondata solo sull’apparenza.

Anche al  Teatro Verdi di Firenze ultimi due appuntamenti con la commedia francese mai interpretata in Italia Un’ora di tranquillità per la regia di Massimo Ghini protagonista insieme a  Massimo Ciavarro, Galatea Ranzi Gea Lionello Luca Scapparone e Alessandro Giuggioli, Claudio Bigagli

Questa sera l’appuntamento al Teatro Verdi di Montecatini Terme è con la danza classica il Royal Ballet di Mosca protagonista dello Schiaccianoci

All’Obihall di Firenze domani pomeriggio alle 16:30 arrivano Masha  e  Orso Live Show. Masha e Orso  è  il  cartone  animato  più  amato  del  momento,  di  origine  russa. Dopo essere stato trasmesso in tv finalmente approda  a Teatro, con un divertentissimo spettacolo live,  che  vedrà  come  protagonisti  Masha,  Orso  e  tutti  i  personaggi  principali  della  serie.
L’avventura live riprende il significato più importante della storia, raccontare attraverso metafore la relazione tra il bambino e l’enorme mondo che lo circonda, in primis nello spettacolo  ritroveremo  il  significato  di  amicizia  e  del  rapporto  educativo  tra  bambino  ed adulto.  

Martedì 5 gennaio ore 16.45 e 21.00 / mercoledì 6 gennaio ore 16.45 in scena al Teatro Puccini di Firenze Il Mago di Oz
Dopo il successo del Piccolo Principe arriva a teatro  Il mago di Oz, ancora una favola per grandi e bambini, un adattamento capace di incantare giovani e emozionare gli adulti
La regia è curata da Italo Dall’Orto che interpreta la parte di Oz, mentre la parte della giovane protagonista, Dorothy, è affidata ad una bambina di talento capace di rapire il pubblico, trascinandolo in un viaggio di avventure e colori. Sarà accompagnata nel suo viaggio di ritorno a casa da tre personaggi: lo Spaventapasseri, l’Uomo di Latta e il Leone e insieme a loro incontrerà altri personaggi della storia che saranno interpretati in un rocambolesco girotondo da Erika Giansanti, attrice e violista e dai ballerini professionisti del Centro Studi Danza e Movimento di Firenze

Da venerdi 8 a sabato 9 gennaio al Teatro del Giglio di Lucca in scena La scuola di Domenico per la regia di  Daniele Luchetti con Silvio Orlando
e con Vittorio Ciorcalo, Roberto Citran, Marina Massironi, Roberto Nobile, Antonio Petrocelli, Maria Laura Rondanini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *