Astori: “Io capitano? Non decido io, ma…”

Oggi in conferenza stampa si è presentato Davide Astori, possibile nuovo capitano della squadra dopo la partenza di Gonzalo Rodriguez e la cessione di Borja Valero.
Ecco i passaggi più significativi:
“Credo non debba venire da me la decisione di essere il nuovo capitano. Ci sono 3-4 giocatori con personalità ed è un annuncio che deve fare la società, non io. Siamo una squadra ancora da completare.
Nonostante alcune vendite che sono necessarie, i nuovi giocatori devono venire qua per far bene. Le cessioni eccellenti? Gonzalo non ha trovato un accordo economico. La cessione di Borja è stata voluta da entrambe le parti. Bernardeschi ha a cuore la Fiorentina, è stata una decisione molto difficile per lui dire no al rinnovo, ma è molto ambizioso e vuole raggiungere gli apici in poco tempo. E’ molto sensibile ed ha dato tutto per questa maglia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *