(AUDIO) Litfiba, Piero e Ghigo a RDF 102.7: “Carichi a pallettoni per il live di Prato”

I LITFIBA di Piero e Ghigo saranno a Prato in piazza Duomo sabato 2 settembre, nell’ultima data live estiva dell’Eutopia Tour per presentare dal vivo il loro ultimo disco “Eutòpia”.

A Prato Piero Pelù e Ghigo Renzulli saranno accompagnati sul palco da Luca Martelli (batteria e cori), Ciccio Licausi (basso) e Fabrizio Simoncioni (tastiere e cori).

Piero e Ghigo si sono concessi in esclusiva a RDF 102.7 ed hanno parlato così della data pratese, delle emozioni del tour e dei messaggi che l’album Eutopia intende mandare ai fans.

Queste tutte le prossime tappe dell’ “EUTÒPIA TOUR” dell’estate appena conclusa: il 9 GIUGNO al Gru Village di GRUGLIASCO (Torino); l’8 LUGLIO al Rugby Sound Festival di LEGNANO (Milano), il 14 LUGLIO all’Arena Campo Marte di BRESCIA; il 22 LUGLIO all’Area Festival di MAJANO (Udine); il 23 LUGLIO al Castello Scaligero di VILLAFRANCA (Verona); il 31 LUGLIO in Piazza del Sole a BELLINZONA; Il 2 AGOSTO al Parco delle Leggende di CASTELLANO (Trento) in occasione della manifestazione Castelfolk; il 5 AGOSTO al Parco Gondar di GALLIPOLI (Lecce) in occasione del Postepay Sound; l’8 AGOSTO allo Stadio Comunale di CROTONE; il 12 AGOSTO all’Arena Sant’Elia di CAGLIARI e il 2 SETTEMBRE in Piazza Duomo a PRATO in occasione di Rassegna Settembre Prato è Spettacolo.

L’album “Eutòpia” (prodotto da TEG/Renzulli e distribuito da Sony Music Italy) è disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le piattaforme streaming.
Il disco, che ha esordito al terzo posto della classifica degli album più venduti in Italia e al primo posto della classifica dei vinili, è composto da dieci graffianti tracce in puro stile Litfiba, dove Piero Pelù e Ghigo Renzulli trattano diversi temi: dall’inquinamento all’estremismo religioso, passando per le vittime della ‘Ndrangheta ai nuovi media.
Il disco è disponibile anche nella versione doppio vinile, dove sono presenti due bonus track strumentali: “Tu non c’eri”, scritta da Piero Pelù, e “La danza di Minerva”, scritta da Ghigo Renzulli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *