Forteto, il 23 ottobre il processo arriva in Cassazione

Fissata l’udienza per Rodolfo Fiesoli e gli altri imputati

Verso l’ultimo atto della vicenda processuale del Forteto: è stata fissata per il 23 ottobre l’udienza in Cassazione, per i ricorsi presentati contro la sentenza di appello che aveva condannato Rodolfo Fiesoli per violenza sessuale e maltrattamenti sui giovanissimi ospiti della comunità e altri 9 componenti del gruppo per il solo reato di maltrattamenti. In dettaglio, Luigi Goffredi aveva ricevuto una condanna a 6 anni, 3 anni e 2 mesi per Daniela Tardani e Mauro Vannucchi, 3 anni per Elena Maria Tempestini, 2 anni e 9 mesi per Mariella Consorti; 2 anni e 8 mesi per Francesco Bacci e Luigi Serpi; 2 anni e 2 mesi per Francesca Tardani; 1 anno e 8 mesi per Marida Giorgi. I giudici in secondo grado avevano assolto Stefano Pezzati, l’ex presidente della cooperativa (chiamata però a risarcire le vittime), Silvano Montorsi, Gianni Romoli, Stefano Sarti, Maria Angela Bocchino, Elisabetta Sassi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *