Tim Cook: “Vogliamo limitare il tempo passato su iPhone”

Il CEO di Apple annuncia che in iOS 12 si proverà a limitare l’utilizzo, quando eccessivo, del dispositivo

Oramai dentro al nostro smartphone racchiudiamo pressoché qualsiasi cosa su di noi (dalle foto e i video a contatti,dati della carta di credito…) e in media un utente occupa quattro ore al giorno davanti allo schermo, per le big di Silicon Valley è giunto il momento di limitare questo frenetico consumo di contenuti che non smette di crescere.

Tim Cook, CEO di Apple, ha recentemente annunciato che con il prossimo major update di iOS, la versione numero 12, Apple introdurrà una nuova funzione chiamata Screen Time.

Sarà possibile monitorare il nostro utilizzo con resoconti giornalieri e settimanali che mostreranno il tempo totale trascorso nelle singole app,il numero delle notifiche arrivate,quante volte sblocchiamo l’iPhone e sopratutto sarà possibile impostare dei limiti di tempo per ogni app,iOS 12 arriverà a settembre.

Anche Google nelle passate conferenze ha annunciato che sul nuovo Android P introdurrà un sistema di controllo analogo ad Apple,trend seguito anche dai prossimi aggiornamenti di applicazioni come Youtube,Instagram e Facebook.