Corri la Vita 2018: Cristina Parodi madrina dell’evento. Ecco tutte le info

Sarà Cristina Parodi la madrina di CORRI LA VITA 2018. La celebre anchorwoman sarà sul palco della manifestazione per animare la giornata del 30 settembre insieme alla nostra , Eva Edili, speaker della manifestazione. Rdf è la radio partner dell’evento.

Da domani, sabato 1 settembre, sono aperte le iscrizioni alla gara che si svolgerà domenica 30 settembre: con un’offerta di dieci euro sarà possibile ritirare una delle ambite magliette della manifestazione firmate come sempre da Ferragamo e il pettorale per partecipare alla gara.

Quest’anno ai tradizionali punti per l’iscrizione si è aggiunto anche il Mercato Centrale di San Lorenzo. Nella sede di Lilt sarà possibile anche acquistare il merchandising ufficiale e sostenere ulteriormente CORRI LA VITA.

CORRI LA VITA 2018 sarà una straordinaria opportunità per trascorre un’intera giornata, dalle 8 alle 18, all’insegna della solidarietà, del benessere e della cultura. Ogni euro donato sarà destinato come sempre ad azioni concrete per sostenere le donne che hanno affrontato la sfida del tumore al seno; per questo è fondamentale il contributo di tutti.

Ecco i punti dove sarà possibile iscriversi:

LILT Firenze Viale D. Giannotti, 23 

Firenze Marathon Viale Fanti, 2

L’Isolotto dello Sport Via dell’Argingrosso, 69 A/B

Ottica Fontani Viale Filippo Strozzi,18 

FILE Via San Niccolò, 1

Universo Sport Piazza Duomo, 6/r 

Universo Sport Via Masaccio, 201

Universo Sport Via Sandro Pertini, 36 / Viale Guidoni 

Universo Sport/I Gigli Via San Quirico, 165

Mercato Centrale Piazza del Mercato Centrale 

La versione 2018 della maglia è viola – per l’esattezza ultra violet 18-3838 decretato “Colore dell’Anno 2018” dal Pantone Color Institute – e anche quest’anno è firmata da Salvatore Ferragamo, uno dei grandi sostenitori dell’iniziativa.

Per chi vorrà sostenere il progetto CORRI LA VITA ma non potrà partecipare di persona, la t-shirt ufficiale sarà recapitata gratuitamente in tutta Italia grazie a un accordo con BRT Corriere Internazionale e BoxOffice: sarà sufficiente effettuare una donazione minima di 10 euro, accedendo direttamente al sito della manifestazione.

L’hashtag dell’iniziativa è #corrilavitainitalia.

Anche per questo appuntamento Firenze offrirà scenari inediti e percorsi mozzafiato, diversificati per gradi di difficoltà: un primo percorso di circa 11 km, che parte dalle Cascine, affianca il lungarno, raggiunge il piazzale Michelangelo e passa da Piazza Duomo per poi concludersi nel medesimo piazzale di partenza; e un secondo itinerario di circa 6 km (costellato da una serie di tappe di carattere culturale da ammirare) che come consuetudine attraversa il Giardino di Boboli per poi tornare verso il parco di partenza passando dal ponte Santa Trinita.

Due percorsi studiati per godere delle bellezze uniche della città, a cui si aggiunge, come ormai da tradizione, la possibilità di visitare gratuitamente alcune mostre e musei nel pomeriggio semplicemente indossando la maglia di CORRI LA VITA 2018 o esibendo il certificato di iscrizione: il primo appuntamento confermato è la grande retrospettiva di Marina Abramovich a Palazzo Strozzi.

Un modo di unire cultura, sport e solidarietà che da sempre contraddistingue l’iniziativa.

Nato nel 2003 per iniziativa della Presidente Bona Frescobaldi e organizzato da Associazione CORRI LA VITA Onlus, l’appuntamento sportivo non competitivo ha raccolto e distribuito nelle precedenti 15 edizioni oltre 5.000.000 euro, riunendo quasi 300.000 partecipanti e consentendo un’assistenza di qualità a oltre 400.000 donne.

Negli ultimi cinque anni, le pazienti curate nei centri di senologia italiani riuniti da Senonetwork che hanno tratto beneficio dalle attività svolte (come il controllo di qualità, la formazione degli operatori, gli incontri periodici con i centri) sono state circa 200.000 e sono stati 3.000 i professionisti (medici e altri operatori sanitari) di questi centri che hanno potuto operare al meglio grazie anche all’intervento di CORRI LA VITA. Ccon i macchinari donati alla Diagnostica senologica di Careggi sono state realizzate quasi 200.000 tra mammografie /galattografie /radiografie dal 2011 a oggi. Per quanto riguarda invece il Ce.Ri.On. – Centro Riabilitazione Oncologica di Villa delle Rose – dal 2005 a oggi, grazie a CORRI LA VITA, sono state seguite oltre 9.000 pazienti ed effettuate circa 120.000 prestazioni di riabilitazione.