Michael Bublé si ritira

Michael Bublé lascia per sempre la musica.Lui che durante il corso della sua straordinaria carriera, ha venduto oltre 60 milioni di album in tutto il mondo e si è aggiudicato ben 4 Grammy Awards, ha deciso di ritirarsi.
Non ho più forze per sopportare tutto questo. Dico no al narcisismo della celebrità. Questa è la mia ultima intervista. Mi ritiro. Non sentirete più parlare di me”.
Con queste parole rilasciate al magazine Daily Mail’s Weekend ha lasciato tutti senza parole.
Già due anni fa a causa di un tumore diagnosticato al figlio Noah annunciò la sua pausa dal mondo della musica per dedicarsi interamente a lui.

Nonostante la malattia del figlio sia adesso in remissione Bublè afferma che proprio questa esperienza gli ha fatto rimettere tutto in discussione, ha cambiato la sua percezione della vita. “Con la fama ho chiuso”.

Chiuderà la sua carriera con il suo decimo album in studio “Love” in uscita il 16 novembre.

«Ho realizzato l’album perfetto e ora posso lasciare davvero al top.
Non metterò mai più l’ego di questo lavoro davanti alle persone che amo. È la ragione per la quale mi sono allontanato da questo mondo negli ultimi due anni» avrebbe confessato sempre durante questa intervista.

Love” conterrà alcune delle più belle canzoni d’amore della storia della musica come ”When I Fall In Love”

Bublé per ogni canzone, dice di aver creato una serie di brevi storie cinematografiche in modo da farle vivere individualmente, afferma inoltre di essere molto orgoglioso del risultato.

Non ci resta che aspettare la data del 16 novembre, quello che è certo che sarà l’ultimo Natale con le sue canzoni almeno che strada facendo non decida di tornare sui suoi passi e cambi idea.

Del resto che Natale sarebbe senza Michael?