Una nuova Sinéad O’Connor

La cantautrice irlandese Sinéad O’Connor,  con un percorso di vita e religioso tormentato ed irrequieto, lo scorso 19 ottobre ha annunciato, attraverso il suo account Twitter, di essersi convertita all’islam e di aver preso un nuovo nome: Shuhada.

Proprio in questi giorni ha pubblicato sul social alcune foto dove indossa il velo portato dalle donne islamiche, l’hijab, insieme a testi che confermano la sua scelta di entrare a far parte della religione islamica.
“[Scrivo] per annunciare che sono orgogliosa di essere diventata musulmana” – scrive l’artista – “Questa è la naturale conclusione di qualsiasi percorso teologico intelligente. Tutti gli studi delle Scritture portano all’islam. Che rende tutte le altre Scritture ridondanti. Mi sarà dato un (altro) nuovo nome. Sarà Shuhada”.

La voce di “Nothing Compares 2 U”, il mese di agosto, ha pubblicato  la demo di un nuovo brano, il primo dopo quattro anni di assenza, dal titolo “Milestones”, che dovrebbe svilupparsi per il 2019.

View this post on Instagram

Oh how much I miss young Sinead

A post shared by Sinead O'Connor (@oconnor.sinead) on