Katy Perry: ‘Dark House’ è un plagio di una canzone rap cristiana!

La pop star ha perso la causa ed è ora accusata di plagio

La giuria ha espresso il suo verdetto, la hit Dark Horse di Katy Perry è un plagio di una canzone rap cristiana Joyful noise di Flame, più specificamente il verdetto è che la canzone della star americana ha copiato il beat della canzone cristiana.

Sono stati giudicati colpevoli: i produttori Dr. Luke, Max Martin e Cirkuit, l’artista che ha fatto il feat Juicy J, l’autore del testo Sarah Hudson. Sono stati chiamati in causa anche la casa discografica Capitol Records e la Warner Bros.

L’artista Flame e il beatmaker Chike Ojuwku avevano chiamato in causa Katy Perry e i suoi collaboratori nel 2014 affermando che Dark Horse aveva usato senza permesso il beat di Joyful Noise (del 2008) senza permesso.

Per scoprire l’entità del risarcimento bisognerà aspettare il verdetto del 30 luglio.

Secondo il plagio c’è?