Coronavirus, Achille Lauro mette all’asta i suoi abiti di scena

Il ricavato sarà destinato al sistema sanitario nazionale

Achille Lauro non è solo un cantante eccentrico e fuori dalle righe. Dietro ai suoi show si cela un artista che negli anni ha dimostrato di tenere sempre molto a cuore i più deboli e la collettività, per via anche del suo passato difficile e ai margini.

In questo periodo di emergenza sanitaria senza precedenti, il mondo dello spettacolo, oltre ad allietarci con dirette instagram e facebook, sta concretamente dando una mano agli ospedali italiani con diverse donazioni per affrontare il coronavirus. E Achille Lauro non si è tirato indietro. L’artista, oltre ad aver lanciato nei giorni scorsi una raccolta fondi per gli Ospedali del Gruppo San Donato, ha fatto sapere dai suoi canali social che metterà all’asta il total look di “Rolls Royce”, firmato dal brand Carlo Pignatelli, sfoggiato a Sanremo lo scorso anno. L’iniziativa è stata organizzata da Charity Stars con la campagna #VinciamoNoi e terminerà il 1 aprile. L’obiettivo è di devolvere il ricavato al sistema nazionale sanitario per un ampliamento dei posti letto in terapia intensiva e per l’acquisto di macchinari per la ventilazione e per il soccorso.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

SOS EMERGENZA COVID-19 Ringrazio Carlo Pignatelli, per aver aderito all’iniziativa organizzata da Charity Stars con la campagna #VinciamoNoi, mettendo all’asta il total look con cui ho portato “Rolls Royce” sul palco di Sanremo lo scorso anno. L’asta, che si chiuderà il 1 aprile, si propone di raccogliere fondi da destinare al sistema sanitario nazionale per la creazione di nuovi posti letto nelle terapie intensive e per l’acquisto di apparecchiature di ventilazione e soccorso, estremamente necessarie per fronteggiare un’emergenza sanitaria senza precedenti. Faccio un appello alla solidarietà di tutti perchè per vincere questa battaglia, c’è bisogno di un “Noi”. Trovate il link per le donazioni nelle mie stories, sul profilo di @carlopignatelliofficialpage e sul sito Charity Stars. Mi fido di voi.

Un post condiviso da ACHILLE LAURO (@achilleidol) in data: