Bruce Springsteen arrestato in New Jersey

“THE BOSS” Bruce Springsteen arrestato in New Jersey per guida in stato di ebbrezza. La notizia la riporta il sito statunitense TMZ, sostenendo di avere avuto contati diretti con le forze dell’ordine, cui l’episodio si è verificato il 14 novembre scorso, facendo passare molte settimane senza che il cantante o il suo entourage facessero trapelare niente della notizia.

Springsteen sarebbe stato fermato presso la Gateway National Recreation Area di Sandy Hook, NJ, e accusato di consumo di alcool in una zona chiusa e guida spericolata. Il cantante non avrebbe creato problemi agli agenti che lo hanno fermato, per lui si tratta del primo arresto con questo capo di accusa. A fare clamore è il fatto che “THE BOSS”, proprio pochi giorni, fa era stato protagonista durante la pausa del SuperBowl di uno spot pubblicitario che lo vedeva testimonial di un noto brand di macchine. Questa stessa casa di produzione di automobili ha dichiarato di aver messo in stand-by lo spot fino a quando non ci saranno notizie più precise sull’accaduto. Non proprio una buona pubblicità per un marchio di macchine americano che con Springsteen ha puntato a uno spot sui valori più vicini al paese a stelle e strisce.

Nelle prossime settimane il cantautore dovrà comparire in tribunale davanti a un giudice e completare un corso di rieducazione. Non è ancora stata rilasciata alcuna dichiarazione da parte del cantante.

Foto: Profilo Facebook Bruce Springsteen