Mina la voce del silenzio

L’Università di Torino ha dedicato un convegno internazionale alla grande Mina, nei giorni del suo 81 esimo compleanno, dal titolo “Mina, la voce del silenzio: presenza e assenza di un’icona pop”.

Il convegno ha visto la partecipazione di studiose e studiosi da tutta Italia e relatori internazionali da Regno Unito, Australia e Francia, esperti di storia del cinema, di storia della musica, di moda e costume, di televisione. 

Gli ospiti che hanno deciso di partecipare e di raccontare i loro legame con la Tigre di Cremona sono stati Ivano Fossati, che ha accettato di raccontare il suo lavoro con Mina, e Massimiliano Pani, figlio di Mina e suo principale collaboratore dagli anni Ottanta. 

Del resto Mina assente ormai da molti anni dalla vista del grande pubblico è comunque presente sulla scena musicale. E proprio questa assenza e presenza che è diventata materia di studio e di  discussione nel convegno a lei dedicato