J-Ax: minacce dai NO-VAX

J-Ax, reduce lui stesso dal covid, ha ricevuto delle minacce dopo la sua esposizione sui social a favore della campagna vaccinale.

“Ho ricevuto delle minacce da alcuni NO-VAX che vogliono: ‘Cercarmi, bastonarmi, investirmi e riempirmi di botte’. Quando la politica capirà che siamo di fronte a un gruppo di terroristi anti-italiani che si sta radicalizzando, sarà, come sempre, troppo tardi”

Il cantautore definisce i NO-VAX come anti italiani in quanto “rallenteranno il rilancio del Paese” e continua dicendo:

“Capisco la paura che hanno le persone che non vogliono vaccinarsi. Cosa credete, che noi che ci siamo vaccinati non abbiamo avuto dubbi? Non ci siamo detti ‘magari la sfiga che qualcosa vada storto capita proprio a me’? ma l’abbiamo fatto, perché è un dovere civico, certo per la nostra salute ma anche per difendere la vostra salute, la salute del Paese e del mondo”.

“Nessuno vuole togliere la libertà di nessuno. Si tratta solo di rispettare la vita, il dolore e la morte delle persone perché questo è il Covid.”